Pubblicato da: VBP | 7 ottobre 2013

RIO TRIONZO CANELLI Comunicato stampa

Trionzo-WEB-1

Cliccare sulla foto per ingrandire

COMUNICATO STAMPA

 

In seguito alle numerose segnalazioni di immissioni irregolari di acque reflue, di provenienza non accertata, nel rio Trionzo di Canelli, le autorità competenti territorialmente hanno elaborato un primo piano per individuare la provenienza dei reflui, mediante tecniche traccianti o con più sofisticati metodi di ispezione visiva.

Nel corso dell’incontro svoltosi presso il Comune di Canelli, il giorno 2 ottobre 2013, al quale hanno partecipato il Sindaco, l’Assessore all’Ambiente ed i tecnici del Settore Ambiente del Comune, il Direttore dell’A.to5 Astigiano, il Gestore del Depuratore di Canelli (Soc. Acque Potabili S.p.A.), il Gestore del Servizio Idrico Integrato (Acquedotto Valtiglione S.p.A.), l’A.R.P.A. di Asti, oltre che la nostra Associazione, si è preso atto delle numerose segnalazioni effettuate dai Vigili Urbani e dalla nostra Associazione (vedasi il comunicato stampa e relativa documentazione dello scorso fine settimana), provvedendo quindi  anche ad effettuare un sopralluogo congiunto lungo il Rio Trionzo.

Si è riscontrato che la problematica deriva dalla scarico di reflui, di non accertata provenienza, attraverso un canale di scolo di acqua di pioggia.

Occorre ricordare che lungo l’asse della valle del Rio Trionzo è stata realizzata, qualche anno fa e proprio del risolvere definitivamente situazioni di questo tipo, la prosecuzione della fognatura a servizio della zona industriale, fino al confine con San Marzano Oliveto in modo da recapitare tutte le acque reflue al depuratore principale di Canelli. Non appare pertanto giustificabile riscontrare reflui di origine produttiva con tale frequenza, nelle acque del Rio Trionzo, se non per la precisa volontà di qualcuno di continuare ad eludere le norme ambientali e trarre profitto dall’utilizzo delle acque pubbliche come fognatura.

L’Associazione Valle Belbo Pulita invita quindi tutte le attività produttive dell’area del Rio Trionzo a verificare la situazione dei propri scarichi e di regolarizzare, laddove non l’abbiano già fatto, lo scarico nella pubblica fognatura.

L’Associazione Valle Belbo Pulita ritiene che l’incontro del 2 ottobre sia stato particolarmente proficuo, mettendo in evidenza la volontà unanime di risolvere questo problema. Ringraziamo tutti dell’attenzione e dell’impegno che sono stati dimostrati, sperando che si possa giungere presto ad una soluzione positiva.

 

Il Direttivo dell’Associazione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: