Pubblicato da: VBP | 14 agosto 2009

Incontro Valle Belbo Pulita-Comune Canelli-SISI

INCONTRO DELL’ASSOCIAZIONE VALLE BELBO PULITA , DELL’ASSESSORE ALL’AMBIENTE DEL COMUNE DI CANELLI CON LA S.I.S.I. s.r.l.

 Mercoledì 29/07/2009 si è svolto, presso la Sede della S.I.S.I. s.r.l. di Alba (la Società incaricata della gestione del Depuratore Consortile di Santo Stefano B. e della rete dei collettori dell’ex Consorzio C.I.D.A.R.), un incontro dei rappresentanti dell’Associazione Valle Belbo Pulita e dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Canelli con il Presidente della S.I.S.I., geom. Cravanzola ed il responsabile tecnico della stessa, dott. Parusso.

La Società subentrerà al gestore uscente (la S.M.A.T. di Torino) il 31 luglio 2009.

Nel corso dell’incontro, sono state illustrate le linee su cui la Società intenderà operare, per portare a regime la problematica situazione del Depuratore di S.Stefano Belbo.

Sono state illustrate le prospettive per la prossima stagione autunnale/invernale: non si nascondono le difficolta che si dovranno affrontare, in particolare nel corso dell’ormai prossimo periodo vendemmiale ma, anche considerati i prossimi investimenti che la Società sta predisponendo, la S.I.S.I. si impegna a garantire, entro la prossima primavera, il funzionamento dell’impianto “a norma”.

La S.I.S.I. ha anche agito per stimolare l’assunzione di responsabilità delle varie attività produttive, attualmente connesse all’impianto, affinchè si impegnino a garantire che i loro scarichi rispettino gli attuali limiti normativi e siano dotati di adeguati strumenti di controllo, per evitare il conferimento indiscriminato di quantitativi eccessivi di reflui. Si stanno anche perfezionando accordi per consentire lo smaltimento dei quantitativi in eccesso, tramite il conferimento mediante autotrasporto verso altri impianti (Govone, Nizza M.,…).

L’Associazione VBP ringrazia la S.I.S.I. per la disponibilità e si impegna a garantire, nei confronti dei propri soci e dei cittadini della Valle Belbo, adeguata e corretta informazione in merito all’evoluzione dei problemi di inquinamento delle acque del fiume.

 Canelli, 31 luglio 2009

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: